Storia delle arti in Toscana: Il Seicento (formato PDF)

a cura di Mina Gregori

ISBN: 978-88-7970-119-3
Anno: 2001
Caratteristiche: *306 pp.* *PDF*

Volume 12,00

Descrizione

La collana analizza la storia della pittura e della scultura in Toscana attraverso i secoli avvalendosi della collaborazione di un comitato scientifico di chiara fama. I volumi si realizzano in un progetto grafico, contenutistico ed iconografico del tutto originale, che ripartisce la materia per aree topografiche e senza distinzione fra arti e centri ‘maggiori’ e ‘minori’. Con campagna fotografica integralmente originale (che riproduce molti inediti), Bibliografia e Indice dei nomi.

Le strade percorse dalla pittura fiorentina nel Seicento sono principalmente due, quella profana e quella religiosa, la prima con un timbro caratteristico dei quadri da stanza. In questo secolo si mette in evidenza anche il ruolo della scenografia, momento fondamentale di sperimentazione visiva, di cui si occupavano proprio i pittori e gli scultori fiorentini. Nella scultura troviamo il ruolo fondamentale di Jean Boulogne, meglio conosciuto come Gianbologna, e della sua influenza sull’evoluzione della scultura fiorentina.

Saggi di Elisa Acanfora, Novella Barbolani di Montauto, Sandro Bellesi, Silvia Blasio, Alessandra Buccheri, Susanna Buricchi, Marco Ciampolini, Chiara d’Afflitto, Liletta Fornasari, Annamaria Giusti, Mina Gregori, Patrizia Giusti Maccari, Carlotta Lenzi Iacomelli, Rodolfo Maffeis, Lucia Meoni, Catherine Monbeig Goguel, Medardo Pelliciari, Riccardo Spinelli, Mara Visonà.

 

 

Potrebbero interessarti anche...