Storia delle arti in Toscana: Il Cinquecento (formato PDF)

a cura di Roberto Paolo Ciardi e Antonio Natali

ISBN: 978-88-7970-071-5
Anno: 2000
Caratteristiche: *308 pp.* *PDF*

Volume 12,00

Descrizione

La collana analizza la storia della pittura e della scultura in Toscana attraverso i secoli avvalendosi della collaborazione di un comitato scientifico di chiara fama. I volumi si realizzano in un progetto grafico, contenutistico ed iconografico del tutto originale, che ripartisce la materia per aree topografiche e senza distinzione fra arti e centri ‘maggiori’ e ‘minori’. Con campagna fotografica integralmente originale (che riproduce molti inediti), Bibliografia e Indice dei nomi.

Il Cinquecento si caratterizza come un secolo complesso e rivoluzionario, nasceranno infatti arti nuove che si rinnoveranno in conseguenza a crisi sociali e religiose. In questo volume non solo si analizza la figura di Leonardo Da Vinci e il suo ruolo tra Milano e Firenze, ma anche i rapporti intrattenuti con Roma e delle riforme pittoriche per mano di maestri fiorentini e toscani. Fondamentale fu anche la figura di Giambologna e del suo importante contributo all’arte scultorea fiorentina.

Saggi di Alberto Ambrosini, Alessandro Cecchi, Roberto Paolo Ciardi, Roberto Contini, Elizabeth CropperCatherine Monbeig Goguel, Antonio Natali, Claudio Pizzorusso, Eike D. Schmidt, Alessandro Zuccari.

 

 

Potrebbero interessarti anche...