Il dilemma di Vilna

Sismondi e la cultura economica europea

Letizia Pagliai

ISBN: 978-88-7970-554-7
Anno: 2013
Caratteristiche: * 176 pp. * brossura * 17 x 24 cm * ill.
Collana: Varia

Volume 12,00

Esaurito

Descrizione

Partendo dal ritrovamento del manoscritto originale dei “Deux systèmes d’économie politique”, uno fra i testi più tradotti, ma meno noti, del ‘primo’ Sismondi, il libro ricostruisce attraverso le fonti documentarie la storia del ginevrino chiamato da Alessandro I a insegnare all’Università di Vilna in età napoleonica, quando l’Europa continentale appariva divisa fra il potere della Francia e quello della Russia delle gerarchie sociali. “Les Deux systèmes” sono una significativa memoria in cui Sismondi si fa consigliere economico dello Zar, fornendogli strumenti teorici per lo sviluppo di una Polonia ormai soggiogata alla Russia e cercando di individuare la migliore soluzione fra quelle offerte dai fisiocrati e dal liberoscambismo. Ripercorrendo la vicenda, viene messo in discussione il cliché storiografico sui motivi per i quali Sismondi avrebbe rifiutato una prestigiosa cattedra di Economia politica a Vilna.

Potrebbero interessarti anche...