30. Giacomo Barri “Francese” e il suo Viaggio pittoresco d’Italia

Angelo Maria Monaco

ISBN: 978-88-7970-594-3
Anno: 2014
Caratteristiche: * 424 pp. * PDF * ill.

Volume 9,99

Descrizione

Jacques de Pierre de Bar alias Giacomo Barri (ca. 1636-ca. 1690), giunto a Venezia da Lione all’età di quattro anni, fu un esponente significativo della scena artistica lagunare del Seicento maturo.

Pittore copista, incisore d’après e scrittore d’arte, pubblicò nel 1671 il Viaggio pittoresco d’Italia: la prima guida “tascabile” alla pittura dei grandi maestri italiani, che fu presto tradotta a Londra nel 1679, a cura dell’incisore William Lodge di Leeds.

Il lavoro è articolato in due sezioni. La prima è strutturata come una monografia d’artista con la ricostruzione delle vicende biografiche di Barri, della rete di committenze e del catalogo delle opere. La seconda parte propone un’edizione critica e commentata dell’ormai rarissimo Viaggio pittoresco e della sua traduzione inglese The Painters Voyage.

L’innovativa creazione editoriale di Barri, già segnalata nella poderosa Kunstliteratur di Julius von Schlosser come il primo vero e proprio episodio della “letteratura dei Ciceroni”, ma da allora rimasta inesplorata, divenne un utile strumento di viaggio per gli amatori e curiosi d’arte, così come, in traduzione, la prima guida tascabile per gli aristocratici europei invaghiti dell’Italia e della sua pittura, agli esordi del Grand Tour.

Potrebbero interessarti anche...