Spedizioni gratuite sopra i 40€
Cerca nello shop...

Studi sull’Arte Urbana

Studi sull’Arte Urbana 

Negli anni Settanta molti giovani artisti americani non avevano a disposizione uno spazio in cui potersi raccontare e così, con intenti sia estetici che di denuncia sociale, iniziarono ad affermare la loro libertà espressiva sui muri. Questo mise in moto un nuovo fenomeno culturale e artistico che però si attirò l’inimicizia di coloro che vedevano in questi lavori solo atti vandalici contro la proprietà privata e il decoro urbano.

Nella metà degli anni Ottanta anche in Italia è comparso il Graffiti-Writing e nei decenni successivi si è affermata la Street art, movimenti che hanno generato nel nostro paese reazioni molto simili a quelle dei cittadini e delle istituzioni d’oltreoceano. Oggi però la situazione è cambiata: si inizia, infatti, a capire il valore di queste opere e si creano spazi e leggi per favorirne la diffusione. D’altra parte, la retorica che vede negli street artist solo dei vandali non è scomparsa e anzi il nuovo interesse ha creato un ulteriore approccio distorsivo: vari enti e istituzioni, che prima non riconoscevano il valore di quest’arte, oggi cercano di sfruttarla in termini commerciali e turistici.

Questi ultimi sviluppi di non facile definizione hanno reso questo ambiente artistico molto complesso: qui con il concetto di “arte urbana” si vuole abbracciare sia i fenomeni non commissionati del Graffiti-Writing e della Street art, nati con un intento perlopiù polemico e sovversivo, che le recenti opere commissionate di nuovo muralismo, espressioni che mirano molto spesso a un risultato puramente celebrativo ed estetico.

 

Questo fermento culturale testimonia la crescente attenzione che si è sviluppata negli ultimi anni in Italia verso l’arte urbana, interesse che oggi coinvolge anche ricercatori e professori delle università che, però, hanno difficoltà a trovare spazi in cui dar voce ai loro studi vista l’assenza di cattedre specifiche, cicli di seminari e produzioni editoriali altamente specializzate.

 

Edifir vuole colmare questo vuoto con una collana di testi sull’arte urbana che possa dare finalmente la parola a professionisti del settore, sia studiosi che artisti, per far luce sui vari aspetti che riguardano questa contemporanea forma d’espressione.

La collana avrà un taglio scientifico e si porrà come spazio di dialogo e dibattito fra le diverse figure afferenti a questo complesso ambiente. Ciò permetterà di fornire ai lettori un approfondimento rigoroso dei vari aspetti che caratterizzano il fenomeno, spaziando dalle tematiche storiche a quelle tecnico-artistiche, estetiche, economiche, conservative, sociali e politiche. Le persone potranno così comprendere meglio ciò che avviene attorno a loro e le dinamiche sociali che animano la vita culturale delle nostre città.

ARGOMENTI TRATTATI DALLA COLLANA

Storia dei diversi fenomeni artistici

Opere e interpreti italiani e stranieri

Tematiche estetiche

Tematiche sociali

Tematiche politiche (decoro, legalità/illegalità)

Tecniche di realizzazione

Problemi di conservazione

 

COMITATO SCIENTIFICO

Direttrici del Comitato Scientifico:

Ilaria Hoppe, Alessia Cadetti

 

Membri del Comitato Scientifico

Giovanna Cassese, Elisabetta Cristallini, Anna Maria Cerioni, Luca Ciancabilla, Giovanni Maria Riccio

NEWSLETTER EDIFIR LIBRERIE

Sei una Libreria? Iscriviti alla Newsletter di Edifir

ISCRIVITI

NEWSLETTER EDIFIR PRIVATI

Sei un privato? Iscriviti alla Newsletter di Edifir

ISCRIVITI
caricamento in corso